L’invasata Bonverre è un successo da sold-out. Il Natale 2021 profumerà di liquore all’arancia!

L'Invasata Bonverre
17 Dicembre 2021

Sarà per la sua storia antica e affascinante, sarà per il suo impasto soffice e tradizionale, o sarà per il profumato liquore all’arancia… fatto sta che L’Invasata Bonverre rappresenta il grande successo del Natale 2021.

Oltre 100 store in tutta Italia hanno “preteso” di avere il prodotto già negli scorsi mesi, non appena si sparse la notizia che la storica e inimitabile Offella d’Oro della Pasticceria Perbellini di Bovolone (VR) avrebbe dato origine a una sua evoluzione in vaso.

E in seguito all’assaggio e al riscontro unanime sulla bontà del prodotto, tutti hanno voluto riordinarla, tanto che L’Invasata è andata per ben due volte sold out ed è ora pronta ad arricchire le tavole natalizie di tanti appassionati e delle famiglie italiane.

Al successo del prodotto negli store Bonverre ha giocato un ruolo importante anche l’attività di comunicazione, che ha vissuto due momenti molto importanti. Il primo il 12 novembre a Milano, quando L’Invasata è stata lanciata in occasione dell’evento Bonverre dedicato alla tradizione della provincia veronese, insieme a “Il Cortile” di Diego Rossi. Venti giornalisti della stampa food & beverage hanno apprezzato il prodotto e hanno potuto ascoltarne la storia autentica dalla voce di Andrea Perbellini, ultima generazione della famiglia alla guida della Pasticceria sin dal 1891.

Il secondo risultato sulla stampa è “in progress” da alcune settimane, con articoli che raccontano L’Invasata su testate di importanza nazionale come La Cucina Italiana, Cook_Corriere della Sera, Icon, Italia a Tavola, NewsFood, Turismo del Gusto, e molte altre.

Ma la Storia dell’Invasata non si ferma al Natale.
Grazie alla praticità del vaso, al comodo formato (più piccolo di un pandoro o una Offella d’Oro) già moltissimi Store hanno chiesto di averla nel 2022 come dolce continuativo per tutto l’anno, da proporre ai clienti come “peccato di gola” al cucchiaio o come base per ricette dolci casalinghe.

L’Invasata si candida così a nuovo dolce veronese, insieme allo storico Nadalin, al Pandoro, all’Offella d’Oro.
Il meglio, come si usa dire, deve ancora arrivare!